Visualizza articoli per tag: webfleet solutions

A 20 anni dal lancio della soluzione WEBFLEET, il fornitore N. 1 in Europa per la gestione della flotta cambia la sua ragione sociale

Da oggi, l’azienda precedentemente conosciuta come TomTom Telematics sta operando sotto il nuovo nome Webfleet Solutions. Webfleet Solutions continuerà a fornire esattamente gli stessi prodotti e servizi leader di mercato per i quali era conosciuta TomTom Telematics, inclusi WEBFLEET, NEXTFLEET, i dispositivi LINK e la gamma dei Driver Terminal PRO.

Sebbene non sia più una business unit del TomTom Group, essendo stata acquisita da Bridgestone Europe nell’aprile 2019, Webfleet Solutions resterà un’azienda partner fondamentale di TomTom e continuerà a utilizzare i suoi pluripremiati Traffic e Maps nei propri servizi.

“20 anni fa, lanciammo la nostra soluzione di gestione della flotta WEBFLEET, dal nostro ufficio originario di Lipsia, in Germania”, afferma Thomas Schmidt, CEO e Managing Director, Webfleet Solutions. “Eravamo dei precursori nell’utilizzare le tecnologie cloud e internet per aiutare le flotte e le aziende che usavano per fini commerciali camion, furgoni e auto ad elevare la loro produttività, aumentare la sicurezza e la sostenibilità, accrescere la soddisfazione e incrementare l’efficienza complessiva della gestione delle loro flotte.”

“Oggi serviamo più di 50.000 clienti con veicoli che vengono guidati in 100 paesi. Come Webfleet Solutions, andremo oltre la semplice fornitura di soluzioni telematiche. Bridgestone ci dà la piattaforma perfetta da cui partire, supportandoci nella creazione di servizi a più ampio raggio per ancora più clienti nel mondo. Con noi, Bridgestone EMEA adesso gestisce 1,2 milioni di sottoscrizioni per la gestione delle flotte e della mobilità.”

Quest'anno, Webfleet Solutions ha sostenuto un'iniziativa per compensare le emissioni di carbonio della sua supply chain e delle sue strutture. Il progetto è gestito in collaborazione con Justdiggit, una ONG olandese focalizzata sul recupero paesaggistico e sull'impatto climatico positivo.

Attraverso Justdiggit, Webfleet Solutions ha investito nel rimboschimento di un'area in Kenya, più grande del centro di Amsterdam.

Webfleet Solutions ha anche incoraggiato i suoi clienti a passare alla fatturazione elettronica, con 19.000 utenti che ora scelgono questa opzione. Per ogni fattura cartacea ancora inviata, Webfleet Solutions effettua un'ulteriore donazione a Justdiggit.

"Questa partnership è un passo in avanti per aiutare a invertire i cambiamenti climatici", ha dichiarato Wessel Koning, direttore dello sviluppo aziendale e della partnership, Justdiggit. "Tutti noi dobbiamo unire le forze ed è bello vedere Webfleet Solutions impegnarsi per la creazione di un impatto positivo".

"La nostra principale soluzione di gestione della flotta, WEBFLEET, supporta già i clienti nel ridurre il loro consumo di carburante e le emissioni di carbonio tra il 10% e il 25%", afferma Thomas Schmidt, CEO e Managing Director di Webfleet Solutions. “Ma vogliamo fare di più. Come parte del Bridgestone Group, condividiamo il suo impegno globale per aiutare a raggiungere l’obiettivo di una società più sostenibile. Questa iniziativa è un elemento importante per noi, poiché ci consente di fare la nostra parte.”

Al MWC20, la più grande fiera mondiale dedicata all’industria mobile, Webfleet Solutions presenterà ai partecipanti ciò che ha pianificato in tema di veicoli elettrici, mobilità connessa, monitoraggio dei pneumatici e molto altro ancora.

Presso lo stand del fornitore di soluzioni telematiche, i visitatori possono fare un'esclusiva esplorazione in Realtà Aumentata del DNA di una Connected Car, durante la quale prende vita l'ecosistema digitale che si cela dietro la tecnologia. Webfleet Solutions offre ai partecipanti anche un tour, sviluppato in collaborazione con MWC20, che crea una finestra affacciata su ciò che la stessa società e altre aziende stanno realizzando nel campo delle auto connesse. L'unico tour sui veicoli connessi dell'evento di quest'anno è condotto da una selezione di esperti del settore che illustreranno le principali innovazioni all’interno di questo ambito.

‘In quanto parte di Bridgestone’, afferma Taco van der Leij, Vice President Europe di Webfleet Solutions, ‘non stiamo più solo costruendo il futuro della telematica e della gestione del parco veicoli, ma il futuro della mobilità. Bridgestone si sta trasformando per diventare il partner più affidabile al mondo nelle soluzioni di mobilità.

'Il Mobile World Congress è il luogo perfetto per discutere di questo futuro e mostrare al mondo come le nostre soluzioni contribuiranno a realizzarlo, ponendo sostenibilità, efficienza e sicurezza come obiettivi primari a ogni passaggio dell’evoluzione. Non vediamo l'ora di incontrare i visitatori faccia a faccia, per condividere con loro la nostra visione e conoscere la loro.’

I partecipanti al MWC 2020 possono iscriversi al tour DNA di una Connected Car di Webfleet Solutions o prenotare un incontro faccia a faccia con uno dei suoi esperti di mobilità su www.webfleet.com/mwc20. Per report in tempo reale su tutte le discussioni, le presentazioni e gli eventi dallo stand di Webfleet Solutions, segui #WebfleetMWC.

Mercoledì 12 febbraio GSMA ha annunciato la cancellazione del MWC20. Siamo ovviamente delusi di udire la notizia, ma rispettiamo la decisione. Avremo molte altre occasioni per mostrare la nostra visione per il futuro della mobilità e non vediamo l'ora di condividere ciò che abbiamo pianificato per veicoli elettrici, automobili connesse, monitoraggio delle gomme e altro durante i prossimi mesi. Seguite i nostri canali social per aggiornamenti su attività ed eventi futuri.

 

https://www.mwcbarcelona.com/attend/safety-security/gsma-statement-on-mwc-2020/

La dashboard mostra il calo dell’attività delle flotte in Europa, che ha toccato un livello più basso durante la pandemia rispetto al Nord America (64% contro 80%) ma che sta recuperando più rapidamente, offrendo indicazioni sull’andamento generale delle attività per ogni regione

Webfleet Solutions e Geotab, leader mondiali nel settore dei trasporti connessi, della mobilità e della telematica, hanno annunciato oggi il lancio della dashboard per il programma di recupero della mobilità commerciale. La dashboard analizza i dati di oltre 3 milioni di veicoli connessi in tutto il mondo per aiutare a visualizzare l'impatto del COVID-19 sull'attività dei veicoli commerciali e supportare gli sforzi strategici tesi alla ripresa. Combinando la loro analisi dei dati, le due società mirano a offrire un maggiore livello di informazioni che possono aiutare a potenziare e offrire notizie utili al processo decisionale di aziende e governi, mentre continuano ad affrontare gli effetti del COVID-19.

 Esaminando l'attività dei veicoli commerciali in tutti i paesi dell'Europa e del Nord America, inclusi USA, Italia e Regno Unito, la dashboard fornisce informazioni dettagliate sul movimento dei veicoli destinati alle attività commerciali essenziali nei due continenti. Inoltre, gli utenti possono sfruttare la dashboard per comprendere quale sia stato l'impatto su settori specifici come l'edilizia, i servizi alle imprese e la logistica dei trasporti. L'attività di trasporto commerciale viene comparata settimanalmente ai livelli di base pre-COVID-19, per fornire un indicatore dello stato del settore.

 In base ai dati forniti dalla dashboard per la ripresa della mobilità commerciale, l'attività dei veicoli commerciali in Europa ha subito un calo massimo del 36% durante la pandemia, mentre l'attività dei veicoli commerciali nordamericani è scesa solo del 20% nel suo momento di massima flessione. Al suo lancio, la dashboard rivela che la scorsa settimana, escludendo le festività, l'attività dei veicoli commerciali in Europa (18-20 maggio) ha raggiunto l'86% dei suoi normali livelli di operatività mentre, contemporaneamente, l'attività dei veicoli commerciali in Nord America (19-22 maggio) era operativa al 90%. Ecco altre informazioni chiave: 

  • Livelli di ripresa più celeri in Europa, con l'attività dei veicoli commerciali che, rispetto al Nord America, aumenta più velocemente a partire dal proprio momento di massima flessione.
  • Un aumento costante dell'attività dei veicoli commerciali in Europa - escludendo i fine settimana e i giorni festivi - con un incremento del 4,6% dell'attività dei veicoli commerciali, determinato comparando i livelli di attività dall'11 al 15 maggio con quelli che vanno dal 18 al 20 maggio.
  • Un aumento del 2,2% dell'attività dei veicoli commerciali nel Nord America verificato nello stesso arco temporale, escludendo i fine settimana e i giorni festivi.
  • L'Italia – uno dei paesi più colpiti dalla pandemia e anche fra quelli con procedure di blocco molto rigide – rispetto agli altri paesi europei ha ovviamente riscontrato una maggiore flessione delle attività delle flotte rispetto ai livelli pre-Covid. Tuttavia, l'attività delle flotte è già aumentata a partire da aprile e continua a evidenziare una crescita costante che al 22 maggio è arrivata già all'87%. 

"Poiché il mondo sta affrontando sfide senza precedenti, ora è più importante che mai abbracciare una collaborazione aperta che supporti le nostre comunità", ha affermato Thomas Schmidt, CEO di Webfleet Solutions. "La collaborazione con Geotab in questa iniziativa congiunta non solo riunisce due leader nel settore del fleet management, ma ci consente di basarci su dati più approfonditi, per fornire informazioni precise sullo stato di salute dell’economia dei paesi in Europa e Nord America. Ciò non aiuterà solo i nostri clienti a rimettere in carreggiata le loro attività, ma sarà di supporto anche ai governi e ai decision maker durante la pianificazione di questo nuovo percorso verso la ripresa." 

"Mentre industrie, aziende, paesi e città iniziano a valutare e attuare le loro strategie post-COVID-19, l'attività di trasporto commerciale può e deve essere utilizzata come indicatore chiave della salute economica", ha affermato Neil Cawse, CEO, Geotab. “Insieme a Webfleet Solutions, abbiamo preso una posizione univoca per sfruttare e analizzare i nostri dati in funzione del bene più grande, fornendo ai nostri clienti e alle nostre collettività, in egual modo, delle informazioni basate sui dati e approfondite come mai prima d'ora. Questa dashboard non serve solo come strumento per spingere la ripresa dal COVID-19, ma riflette la potenza dei dati dei veicoli connessi, che rappresentano uno strumento essenziale per supportare gli sforzi congiunti e globali tesi alla ripresa, valicando oceani, confini e industrie." 

La dashboard per il recupero della mobilità commerciale analizza i dati aggregati e anonimi di oltre 3 milioni di veicoli connessi provenienti da oltre 100.000 clienti della flotta combinata di Geotab e Webfleet Solutions, inclusi veicoli per la consegna dell'ultimo miglio, camion per trasporto a lungo raggio e veicoli di emergenza e di primo soccorso. A partire dalla prossima settimana, la dashboard fornirà aggiornamenti settimanali sullo stato delle attività di trasporto commerciale in Europa e Nord America per l’immediato futuro.

 

Per avere maggiori informazioni e per vedere la dashboard è possibile consultare: https://www.webfleet.com/it_it/webfleet/lp/commercial-mobility-recovery-dashboard/

  • Nuove funzionalità per WEBFLEET che consentiranno alla soluzione per il fleet management di aiutare a gestire i veicoli elettrici (EV)
  • Informazioni in tempo reale su livelli di carica, autonomia chilometrica e tempo necessario per completare la ricarica supportano i manager nell’elettrificazione della flotta
  • Le funzionalità per veicoli elettrici sono disponibili per i clienti di tutto il mondo con la nuova versione di WEBFLEET

Con la sostenibilità sempre più in alto nell'agenda globale, è chiaro che i veicoli elettrici avranno un ruolo significativo nel futuro delle flotte commerciali. Webfleet Solutions, il principale fornitore di soluzioni telematiche in Europa, offre supporto ai propri clienti attraverso una gestione dei veicoli elettrici basata sui dati. Aggiungendo le nuove funzionalità EV alla propria soluzione Software-as-a-Service WEBFLEET, i fleet manager ottengono informazioni da remoto sui loro veicoli elettrici o ibridi. Gli strumenti di gestione EV fanno parte della nuova release di WEBFLEET versione 3.10 e sono disponibili per oltre 50.000 clienti Webfleet Solutions in 60 paesi.

“Grazie agli strumenti di gestione EV, stiamo aiutando i nostri clienti ad adattarsi al funzionamento dei veicoli elettrici e a massimizzare il loro potenziale costi/benefici” afferma Marco Federzoni, Sales Director Italia di Webfleet Solutions.

Con le funzionalità EV incluse in WEBFLEET, i fleet manager possono:

  • Ottenere informazioni sul livello delle batterie dei loro veicoli elettrici
  • Vedere l’autonomia chilometrica residua
  • Ottenere informazioni in tempo reale sull’effettivo stato della carica
  • Vedere in ogni momento il tempo residuo di ricarica dei loro veicoli elettrici

Un fleet manager può utilizzare la percorrenza residua, ad esempio, quando pianifica una sequenza di ordini o sceglie un veicolo per un lavoro. "Conoscendo esattamente la quantità di carica di un veicolo e la distanza che è necessario percorrere, i fleet manager possono evitare di sostenere costi di ricarica più elevati durante le ore di punta o di sprecare tempo attendendo in coda per la ricarica", spiega Marco Federzoni, Sales Director Italia di Webfeet Solutions.

"L’implementazione delle funzionalità EV nel nostro software di gestione della flotta è solo un primo passo", sottolinea Federzoni. “Nel corso di quest'anno, grazie al feedback della nostra solida base di clienti a livello globale, svilupperemo ulteriormente i nostri strumenti per la gestione dei veicoli elettrici. Il nostro obiettivo è quello di utilizzare la nostra vasta e comprovata esperienza nella telematica per aiutare le flotte a trarre il massimo beneficio da una trasformazione necessaria”.

Gli strumenti dedicati ai veicoli elettrici sono inclusi nella nuova versione di WEBFLEET e sono disponibili per tutti i clienti in tutto il mondo. Inoltre, la nuova versione offre anche funzionalità avanzate per aiutare i fleet manager nelle loro attività quotidiane. Tra queste è incluso un nuovo report sull'utilizzo del tipo di strada. Il report fornisce informazioni su come un veicolo selezionato sia stato utilizzato, includendo la distanza percorsa su ciascun tipo di strada, aiutando a decidere quali siano i migliori tipi di pneumatici per ogni veicolo.

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’ebook gratuito realizzato da Webfleet Solutions sull’elettrificazione delle flotte.

Riparte l’attività dell’azienda leader nella telematica sui poli motoristici di Lainate (Milano) e Vallelunga (Roma) dove, grazie alla partnership in essere, fleet manager e driver hanno la possibilità di scoprire e approfondire le potenzialità dell’offerta di Webfleet Solutions.

Webfleet Solutions torna a parlare di telematica, sostenibilità, sicurezza e risparmio per le flotte all’interno degli esclusivi spazi dei Centri di Guida Sicura ACI Sara. Alla fruttuosa esperienza dei webinar, realizzati anche durante il periodo del lockdown, Webfleet Solutions torna ad affiancare anche i più tradizionali incontri con gli specialisti della telematica dei veicoli, con un rinnovato ventaglio di temi da trattare.

A causa della pandemia globale, infatti, Webfleet Solutions ha avuto modo di mettere ancora più in risalto una moltitudine di vantaggi dell’ecosistema di funzionalità che ruotano attorno al Software-as-a-Service WEBFLEET. Dalla possibilità per i trasportatori di gestire in remoto tutti i dati di viaggio fino alla capacità del sistema di rilevare in tempo reale eventuali chiusure stradali, con un repentino ricalcolo di percorso idoneo al tipo di mezzo e tempi di percorrenza.

Sicurezza, sostenibilità ambientale e risparmio saranno le tre macroaree sulle quali gli esperti Webfleet Solutions impernieranno gli incontri che verranno organizzati presso le piste ACI Vallelunga, coinvolgendo sia clienti che prospect e svelando tutte le potenzialità della telematica dei veicoli.

Una particolare attenzione sarà sicuramente rivolta all’ultima release di WEBFLEET che, grazie all’implementazione della gestione dell’alimentazione full electric, è adesso in grado di gestire sia le flotte totalmente elettrificate che quelle composte da un mix di veicoli dotati di motori termici ed elettrici.

Per maggiori informazioni su questo tema è possibile consultare l’ebook gratuito realizzato da Webfleet Solutions sull’elettrificazione delle flotte.

• Webfleet Solutions vince il German Telematik Award 2020 grazie alle sue funzionalità per veicoli elettrici (EV)

• A ottobre verrà rilasciata per i clienti di tutto il mondo la nuova release di WEBFLEET, nella quale il fornitore di servizi telematici lancerà funzioni per i veicoli elettrici notevolmente migliorate

 

Webfleet Solutions ha vinto il German Telematik Award di quest'anno. Con la sua nuova soluzione per la gestione basata sui dati dei veicoli elettrici, il principale fornitore europeo di telematica si è imposto nella categoria principale del premio. Dopo la vittoria, Webfleet Solutions ha annunciato che migliorerà in modo significativo le sue funzionalità EV con la prossima release della sua principale soluzione di gestione della flotta WEBFLEET, che verrà messa a disposizione di tutti i clienti in tutto il mondo a partire da metà ottobre 2020.

Con la soluzione per veicoli elettrici, introdotta sul mercato all'inizio di quest'anno, i fleet manager possono ottenere, anche da remoto, informazioni sui loro veicoli elettrici e ibridi, compresi dati in tempo reale sui livelli della batteria, autonomia di percorrenza e tempo di ricarica rimanente. WEBFLEET fornisce, inoltre, ai clienti informazioni sulla loro flotta esistente per ciò che riguarda consumo di carburante, comportamento alla guida, viaggi passati, chilometraggio e altri punti dati cruciali. Questi dati possono aiutare i clienti a capire meglio quali tra i loro veicoli con motore a combustione possano essere facilmente rimpiazzati con un veicolo elettrico.

Le perfezionate funzionalità EV in arrivo offrono ulteriore supporto ai fleet manager che desiderano elettrificare la loro flotta e massimizzare il potenziale di risparmio sui costi. Le posizioni delle colonnine di ricarica saranno disponibili sulla mappa WEBFLEET, che può essere visualizzata all'autista sui Driver Terminal PRO. La visibilità delle stazioni di ricarica più vicine e dell’autonomia di guida residua dei veicoli elettrici aiuta i fleet manager a ottimizzare ulteriormente la pianificazione della loro forza lavoro. Grazie alle nuove notifiche, i clienti vengono informati quando la batteria di un veicolo raggiunge un livello critico durante il funzionamento e deve essere ricaricata. Webfleet Solutions fornisce tutti questi dati del veicolo tramite la propria interfaccia API aperta.

"Sono orgoglioso e grato di aver vinto questo prestigioso premio grazie alle nostre funzionalità per i veicoli elettrici", afferma Taco van der Leij, Vice President di Webfleet Solutions Europe. "È un riconoscimento del fatto che noi, come Webfleet Solutions, creiamo costantemente soluzioni innovative sia per i fleet manager che per i driver. I veicoli elettrici diventeranno una parte fondamentale di tutte le flotte. Tuttavia, adattarsi ai nuovi processi e a una nuova programmazione non è sempre facile. Continueremo a supportare i nostri clienti per padroneggiare la trasformazione necessaria".

Il German Telematik Award, che quest'anno celebra anche il suo decimo anniversario, viene tradizionalmente presentato durante la fiera leader a livello mondiale IAA Commercial Vehicles, per onorare i risultati e le soluzioni di sviluppo di maggior rilievo nel campo della telematica. Con la cancellazione dell'IAA a causa del COVID-19, la cerimonia di premiazione di quest'anno si svolgerà con la formula di forum digitale. L'organizzatore è il gruppo multimediale Telematik-Markt.de.

  • La piattaforma Rendi ecologica la tua flotta permette alle aziende di stimare le emissioni di CO2 delle loro flotte attraverso il calcolatore di CO2 di Webfleet Solutions
  • I clienti possono scegliere di compensare le loro emissioni di carbonio supportando Justdiggit e aiutando il rimboschimento delle terre aride africane per influire positivamente su clima, natura e persone
  • L’iniziativa è parte della Green Mission di Webfleet Solutions, destinata ad aiutare la costruzione di un futuro più sostenibile

 

Insieme a Justdiggit, Webfleet Solutions, il fornitore numero uno di soluzioni telematiche in Europa, lancia Rendi ecologica la tua flotta, un nuovo strumento che aiuta i clienti delle flotte ad avere un impatto climatico positivo. L'iniziativa si basa su una partnership di lungo corso dell’azienda di proprietà Bridgestone con l'ONG operante a livello internazionale e focalizzata su progetti di ripristino del paesaggio in Africa. Attraverso questa iniziativa Webfleet Solutions mira a compensare le emissioni di carbonio dalla propria supply chain e dalle proprie strutture.

La piattaforma Rendi ecologica la tua flotta consente ai clienti di fare una stima delle loro emissioni annuali di CO2 in base alle dimensioni della flotta e ai tipi di veicoli. Il calcolatore è costruito con i dati di WEBFLEET, il software per la gestione della flotta di Webfleet Solutions, considerando il consumo medio di carburante e i valori di percorrenza. In una seconda fase, lo strumento genera la quantità necessaria per compensare le emissioni di carbonio della flotta. Ciò si basa sui calcoli di Justdiggits dei costi medi indicativi della riduzione di una tonnellata di CO2 mediante il rimboschimento delle terre aride in Tanzania.

Grazie a queste informazioni, i clienti possono scegliere di aderire al programma supportando Justdiggit e avere un impatto reale su clima, natura e persone. La piattaforma Rendi ecologica la tua flotta mostra anche quanti metri quadrati saranno rinverditi, quanti alberi verranno ripiantati, quanta acqua verrà risparmiata e quante popolazioni locali verranno aiutate - tutto grazie allo stesso contributo.

  "Siamo davvero entusiasti di lanciare Rendi ecologica la tua flotta con il nostro partner Webfleet Solutions. Questa piattaforma è una proposta unica rivolta ai clienti che motiva e coinvolge le aziende a unirsi a noi nella rivoluzione del rinnovamento necessaria per raffreddare il nostro pianeta", ha affermato Wessel Koning, Direttore dello sviluppo aziendale e delle partnership di Justdiggit. "Con questo nuovo semplice strumento, le aziende possono - in un minuto - vedere cosa è necessario per compensare le loro emissioni di carbonio e rafforzare la natura e le persone in Tanzania".

Thomas Schmidt, Managing Director di Bridgestone Mobility Solutions e CEO di Webfleet Solutions, ha aggiunto: “La sostenibilità è una priorità assoluta per molti dei nostri clienti così come per la nostra azienda. La nostra soluzione di gestione della flotta WEBFLEET li aiuta già a ridurre il consumo di carburante e le emissioni di carbonio fino al 25%. La piattaforma Rendi ecologica la tua flotta offre l'opportunità di andare ancora oltre ed entrare a far parte del nostro programma di rimboschimento con il nostro partner di fiducia Justdiggit".

La piattaforma Rendi ecologica la tua flotta è un elemento della Green Mission di Webfleet Solutions per contribuire a costruire un futuro più sostenibile riducendo le emissioni di carbonio dell'azienda e aiutando i clienti a ridurre le loro. Attraverso Justdiggit, attualmente Webfleet Solutions ha investito nel rimboschimento di un'area in Tanzania quattro volte più grande del centro di Amsterdam, il che si traduce nel risparmio di 51.800 tonnellate di CO2, grazie agli oltre 130.000 alberi piantati. Questo programma di rigenerazione non solo sottrae il carbonio dall'aria, ma ha anche un impatto positivo sui mezzi di sussistenza di oltre 18.000 persone, consente di risparmiare 700 milioni di litri di acqua all'anno e ripristina la biodiversità.

Thomas Schmidt, Managing Director di Bridgestone Mobility Solutions e CEO di Webfleet Solutions: “Come parte del Gruppo Bridgestone, condividiamo il suo impegno globale per aiutare a creare un futuro della mobilità più sostenibile. La partnership estesa con Justdiggit è un altro passo importante per mettere in atto la nostra Green Mission ".

Nell’alveo di una cooperazione, Webfleet Solutions, grazie alla propria esperienza nella telematica per camion e rimorchi, diventa preferred partner di DB Schenker

Il comune obiettivo della partnership è quello di ottimizzare il monitoraggio in tempo reale e le supply chain

DB Schenker, uno dei principali fornitori di servizi logistici al mondo, ha scelto Webfleet Solutions, fornitore leader in Europa di soluzioni telematiche e parte di Bridgestone, come preferred partner telematico per la sua complessa flotta e per la gestione dei dati. L'obiettivo comune della partnership è ottimizzare le attività di approvvigionamento attraverso la connettività e consentire una maggiore trasparenza nella circolazione e nello scambio globale di merci.

"Grazie alla nostra partnership con Webfleet Solutions, stiamo raggiungendo un'importante pietra miliare sulla strada per una connettività dei dati più elevata", spiega Florian Kemmerling, Head of Internet of Things, Global Digital Solutions di DB Schenker. "In DB Schenker possiamo vedere che molti vettori per le merci utilizzano già la telematica, ma l'affidabilità e la qualità delle informazioni trasmesse possono variare in modo significativo. Ciò rende più difficile la gestione in rete dei dati, in particolare nel caso di spedizioni più complesse, perché la dimensione della consegna e le informazioni sul piano di trasporto completo non sono facilmente accessibili. L’industria 4.0 richiede la connettività di tutte le parti coinvolte. I dati in tempo reale relativi a posizione e tempo di viaggio rimanente sono i fattori chiave per ottimizzare ulteriormente le supply chain".

Con circa 76.000 dipendenti in più di 130 paesi, DB Schenker è uno dei principali fornitori di servizi di logistica al mondo. Oggi, l’azienda lavora ancora con tempistiche e finestre temporali molto ampi all'interno delle sue catene di approvvigionamento, che includono margini di sicurezza elevati. Ciò impedisce un utilizzo ottimale dei tempi e delle rampe di carico. Una maggiore connettività nella produzione richiede anche dati affidabili in ogni momento, compresi i dati dei fornitori, specialmente nella "produzione just-in-time".

WEBFLEET, soluzione Software-as-a-Service di Webfleet Solutions, consente ai clienti dell’azienda di condividere le informazioni su spedizioni effettuate attraverso diversi mezzi di trasporto tramite API aperte. In questo modo, l'intero processo di consegna può essere tracciato senza problemi, in conformità con le normative legali e sulla protezione dei dati.

"Spesso non tutti i veicoli e mezzi di trasporto coinvolti nella catena di fornitura sono già connessi. E anche se lo sono, questi dati sono visibili solo al proprietario e possono essere utilizzati solo nel contesto diretto della consegna. Informazioni sulla spedizione e dati telematici vengono combinati ancora troppo raramente", afferma Taco van der Leij, Vice President di Webfleet Solutions Europe, descrivendo la situazione attuale. "Tramite la nostra soluzione telematica WEBFLEET, gli operatori della flotta possono condividere molto facilmente dati espliciti, ad esempio a livello di sotto-flotta. In questo modo, DB Schenker riceve i dati di posizione in tempo reale e può monitorare lo stato di avanzamento completo delle spedizioni selezionate".

Webfleet Solutions offre queste affidabili interfacce aperte basate su un'elevata disponibilità e sicurezza dei dati con un servizio certificato ISO/IEC 27001:2013.

"La protezione dei dati è essenziale per noi di DB Schenker", afferma Florian Kemmerling. "Quando le soluzioni telematiche esistenti come WEBFLEET vengono utilizzate per lo scambio di dati, i vettori hanno il controllo completo sulle informazioni che condividono".

Con questa partnership, DB Schenker compie un ulteriore passo avanti nell'ottimizzazione della circolazione delle merci attraverso un migliore utilizzo dei metodi di spedizione tramite la connettività tra tutte le parti interessate nella supply chain.

Pagina 1 di 3