Brand Awareness cos'è e perchè è fondamentale?

Che significa Brand Awareness come definizione? Apparentemente lo sanno tutti, è qualcosa che ha a che fare con un marchio, un brand, quindi qualcosa che serve per far crescere la notorietà del vostro Brand aziendale o di prodotto. Per migliorare la Brand Awareness o la notorietà del vostro marchio è necessario misurarla e verificare il grado di conoscenza del pubblico.

Brand awareness definizione: da Glossario Marketing

Brand awareness: identifica il grado di conoscenza della marca da parte del pubblico. Si esprime con la percentuale di consumatori appartenenti al target group che ricorda la marca senza bisogno di uno stimolo verbale o visivo (ricordo spontaneo) o che la riconosce dopo essere stata sottoposta a uno stimolo (ricordo aiutato).

Se qualcuno vi parla di bibite gasate, che marca vi viene immediatamente in mente? Scommetto che la maggior parte dei lettori ha subito rivolto l'attenzione a un famoso brand dalle lattine rosse che non ha bisogno di essere nominato. Ecco, questo è un esempio di Brand Awareness vincente. 

Ma a cosa serve la Brand Awareness?

Con Brand Awareness, o notorietà di marca, si identifica la capacità di un brand di essere conosciuto e riconosciuto nella mente dei consumatori. Il desiderio di ogni brand è ovviamente essere il primo marchio a comparire nella testa dell'utente quando si sta parlando di un determinato prodotto. 

Tuttavia, raggiungere questo apice di successo non è da tutti e anche le brand che hanno raggiunto questo importante traguardo hanno seguito un particolare percorso composto da vari stadi di notorietà.

Inizialmente il prodotto o servizio offerto da un'azienda non è conosciuto, quindi si può definire Unaware Brand. Successivamente si passa a uno stadio di primo riconoscimento della marca ovvero di Brand Recognition. Questo passaggio, se segue un regolare flusso di passaparola e affermazioni si declina in un richiamo spontaneo, il Brand Recall, in cui il consumatore associa spontaneamente la marca alla categoria di prodotti, senza necessità di rimandi esterni. L'obiettivo massimo che un marchio può e soprattutto vuole raggiungere è diventare Top of Mind. Un brand Top of Mind è proprio quello citato ad inizio articolo, cioè un marchio che viene immediatamente associato a un servizio o bene.

La piramide della brand awareness di Aaker

La piramide della notorietà di marca elaborato da Aaker è un metodo per riassumere i dati di ricordo rilevati tramite tracking study e altre ricerche di mercato. La piramide è suddivisa in quattro livelli di memorizzazione del brand da parte del consumatore:

  1. Unaware of a Brand ➜ L'intervistato non ha nessuna conoscenza e non riconosce la marca.
  2. Brand Recognition ➜ L'utente inizia a riconoscere la marca, ma aiutato da domande che sollecitano la memoria. Ad esempio: “Conosci la marca X?”.
  3. Brand Recall ➜ Il soggetto tende ad associare in modo spontaneo la marca a una categoria di beni o servizi, senza bisogno di stimoli esterni.
  4. Top of Mind ➜ Il potenziale cliente pensa subito alla marca mentre aspira all'acquisto del bene desiderato.

Avere una Brand Awareness forte è fondamentale per la vita di un marchio perchè determina che venga scelto o meno da parte di un consumatore e quindi ne garantisce la sopravvivenza in un mercato estremamente concorrenziale. 

Per costruirla è necessario che l'identità del brand (Brand Identity) sia definita e unica e scegliere un'agenzia di comunicazione capace di convogliare la propria mission in un'identità forte e creare una brand awareness duratura è fondamentale per il successo aziendale. 

Brand Awareness