La realizzazione di un rebranding è sempre un momento cruciale per un’azienda, perché rappresenta il punto di snodo tra il suo passato e il futuro. È un’evoluzione che deve tenere conto di ciò che è stato, che deve trasmettere a clienti e stakeholder

sia tranquillità che una giusta dose di energia e curiosità per ciò che accadrà a breve e medio termine.

Perché il rebranding aziendale, soprattutto se è del tipo realizzato da Agenzia Brand per CMB S.p.A., è un passaggio così fondamentale?

CMB S.p.A. è un brand di tre lettere, che affonda le sue origini in un passato affascinante targato CMBernardini. Del passato, come detto, è bene tenere conto quando si parla di branding e di riconoscibilità del brand, ma è altrettanto fondamentale che quel marchio e quel logo riescano a trasmettere l’attualità di un’azienda e la sua natura, senza tuttavia intazzaccarne la forte brand id costruita nel tempo.

Fino a poco tempo fa, il marchio CMB, così come il nome dell’azienda, riportavano la dicitura estesa CMBernardini, con un logo totalmente differente da quello attuale. Ed è qui che subentra un altro fattore determinante nel brand design: il tempo.

Agenzia Brand sapeva già quale fosse l’obiettivo: il cambio totale. Un hard rebranding che spesso porta con sé rischi, soprattutto in termini di riconoscibilità se si opera in settori B2B tradizionali con player abitudinari.

Per questo motivo, l’attività è iniziata nel 2019 proponendo al cliente di lasciare per ultima l’evoluzione del nome e partendo da altri elementi.

Rebranding: il logo è parte integrante

Si è quindi deciso di rivoluzionare il logo, attualizzandolo e scegliendo anche i nuovi colori aziendali. Una goccia stilizzata e incastonata in un cerchio è stata scelta per evidenziare l’evoluzione in senso globale dell’azienda, sia da un punto di vista applicativo che tecnologico.

Anche il font, con l’utilizzo di caratteri bastoni, è stato scelto per attualizzare il brand ma il nome, tuttavia, in quel momento non è stato cambiato per consentire una transizione graduale.

Agenzia Brand è l’agenzia branding milano che ha supportato l’intera attività, redigendo la normativa grafica e supportando il cliente nell’aggiornamento di tutta la documentazione e dell’immagine integrata, per preparare il successivo passaggio nel momento in cui il mercato è stato considerato pronto.

L’attuazione del rebranding definitivo è stata concordata in maniera coordinata attraverso una rebranding strategy ben definita. Logo, colori e font sono rimasti invariati, mantenendo quindi quella continuità del riconoscimento che, nel corso di 3 anni, il cliente è riuscito a consolidare. La riduzione del naming alle sole tre lettere CMB è stata quindi attuata effettuando un’attività completa di rebranding.

Immagine coordinata e comunicazione univoca al servizio del rebranding

In previsione del rebranding, Agenzia Brand ha provveduto per tempo a dotare CMB S.p.A. del dominio cmb.it, sul quale fare il redirect dal vecchio url, e ad attualizzare l’intero sito internet CMB, predisponendo l’aggiornamento di tutto il materiale di comunicazione interno ed esterno.

Operazioni essenziali per supportare in maniera adeguata un cambio definitivo di brand, un rebranding completo che possa nel contempo rassicurare i partner consolidati con una mantenuta riconoscibilità ma offrire ai prospect un brand innovativo e idoneo ad attrarre una platea sempre più ampia di potenziali clienti.