Comunicati

Comunicati

Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 25%, pari a circa 24 minuti in più al giorno per veicolo Circa 585 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico nelle 25 città italiane più congestionate1, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 25%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 24 minuti che, ai 675.6012 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nelle città, costano ciascuno circa 3,75 € al giorno3. “In confronto a 9 anni fa, nei capoluoghi italiani oggetto della ricerca, mediamente il livello di traffico non ha accennato a diminuire,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “In città come Palermo, Roma e Messina si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e incide in maniera evidente sia sull’efficienza del servizio fornito ai clienti che sulla produttività dei…
Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 37%, pari a circa 33 minuti in più al giorno per veicolo Circa 63 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico a Palermo, Messina e Catania, le 3 città siciliane più congestionate1, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 37%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 33 minuti che, ai 65.8402 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nelle 3 città, costano rispettivamente 4,82€ al giorno a Palermo, 4,20€ al giorno a Messina e 3,22€ al giorno a Catania.3 “In confronto a 9 anni fa, nelle 3 città siciliane oggetto della ricerca, mediamente il livello di traffico è aumentato,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “Nelle città di Palermo, Catania e Messina si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e…
Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 40%, pari a circa 42 minuti in più al giorno per veicolo Circa 200 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico nella città di Roma1, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato nella capitale italiana un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 40%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 42 minuti che, ai 165.4102 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nelle città, costano ciascuno circa 5,19 € al giorno3. “In confronto a 9 anni fa, Roma ha registrato un calo del 2% del livello del traffico. Tuttavia, proprio nel 2016 la congestione stradale è tornata a crescere nella capitale,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “In città come Roma si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e incide in maniera evidente sia sull’efficienza del servizio fornito…
Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 33%, pari a circa 32 minuti in più al giorno per veicolo Quasi 41 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico nella città di Napoli1, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato nel capoluogo campano un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 33%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 32 minuti che, ai 45.2312 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nella città, costano ciascuno circa 3,96 € al giorno3. “In confronto a 9 anni fa, Napoli ha registrato un aumento del 2% del livello del traffico,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “In città come il capoluogo campano si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e incide in maniera evidente sia sull’efficienza del servizio fornito ai clienti che sulla produttività dei lavoratori. Grazie ai nostri driver…
Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 30%, pari a circa 35 minuti in più al giorno per veicolo Circa 72 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico nella città di Milano1, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato nel capoluogo lombardo un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 30%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 35 minuti che, ai 73.6542 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nella città, costano ciascuno circa 4,33 € al giorno3. “In confronto a 9 anni fa, Milano ha registrato un calo del 3% del livello del traffico. Tuttavia, proprio nel 2016 la congestione stradale è tornata a crescere nel capoluogo lombardo,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “In città come Milano si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e incide in maniera evidente sia sull’efficienza del servizio…
Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 24%, pari a circa 26 minuti in più al giorno per veicolo Circa 20 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico nella città di Genova1, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato nel capoluogo ligure un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 24%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 26 minuti che, ai 26.9372 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nella città, costano ciascuno circa 3,22 € al giorno3. “In confronto a 9 anni fa, Genova ha registrato un calo del 3% del livello del traffico. Tuttavia, proprio nel 2016 la congestione stradale è tornata a crescere nel capoluogo ligure,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “In città come Genova si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e incide in maniera evidente sia sull’efficienza del servizio…
Il traffico congestionato ha incrementato mediamente il tempo di viaggio del 25%, pari a circa 27 minuti in più al giorno per veicolo Circa 49 milioni di Euro è il valore del tempo che si è perso nel 2016 a causa del traffico nella città di Torino, in base ad una ricerca condotta da TomTom Telematics. Secondo il TomTom Traffic Index Report , il traffico ha causato nel capoluogo piemontese un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 25%. Questo influisce sul tempo medio speso sulla strada di 27 minuti che, ai 64.2002 veicoli industriali (leggeri e pesanti) guidati nella città, costano ciascuno circa 3,34 € al giorno3. “In confronto a 9 anni fa, Torino ha registrato un aumento dell’1% del livello del traffico,” spiega Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia, “In città come il capoluogo piemontese si registrano dati davvero preoccupanti. L’esigenza primaria è quella di superare la sfida del traffico, per tornare a essere padroni delle ore lavorative sprecate.” Federzoni prosegue “Restare bloccati nel traffico fa lievitare i costi per ogni singolo driver e incide in maniera evidente sia sull’efficienza del servizio fornito ai clienti che sulla produttività dei lavoratori. Grazie ai nostri driver terminal…
Mediamente 26.500 Euro sono investiti ogni anno dalle aziende italiane per l’introduzione di soluzioni tecnologiche, secondo una nuova ricerca1 di TomTom Telematics. Solo il 35% delle aziende, però, utilizza sempre i dati forniti dalla tecnologia per guidare le proprie decisioni strategiche. Questo perché spesso mancano le risorse da dedicare all’analisi (secondo il 47,5% degli intervistati2) oppure i dati sono troppi (sostenuto dal 39% degli intervistati2). “Gli investimenti tecnologici sono cruciali per aiutare le aziende a restare al passo con i tempi, adattarsi ai cambiamenti del mercato e trasformare i dati delle attività quotidiane in una vera e propria business intelligence,” spiega Marco Federzoni, Sales Director Italia di TomTom Telematics. “Ma l’investimento da solo non è sufficiente: per raggiungere i risultati desiderati è necessario implementare processi di analisi e interpretazione dei dati.” Lo studio condotto tra 400 manager italiani ha, inoltre, evidenziato che la mancanza di una guida e supporto da parte dei fornitori condiziona il fatto che il 42 per cento2 delle aziende non utilizzi le soluzioni tecnologiche introdotte negli ultimi cinque anni. Un altro quasi 40 per cento2 sostiene di non poterlo fare in quanto non ha risorse da dedicare all’utilizzo dei sistemi tecnologici. “Quando si sceglie un fornitore,…
Il 93 per cento dei manager delle aziende italiane sono preoccupati che i propri dipendenti utilizzino il cellulare per scrivere messaggi di testo o accedere al web mentre stanno guidando per lavoro, questo il dato rilevato dalla ricerca1 di TomTom Telematics. Lo studio ha scoperto che quasi il 22 per cento delle aziende non ha ancora adottato soluzioni per evitare che i dipendenti utilizzino il telefono cellulare mentre sono alla guida, attraverso policy specifiche o formazione. 2 Questo nonostante l’ultimo emendamento approvato a luglio scorso dal presidente della commissione Trasporti della Camera che prevede l'aumento delle sanzioni, anche con il ritiro della patente, per chi usa il telefono mentre guida.2 “La World Health Organisation ha definito l’utilizzo del telefono cellulare ‘una seria e crescente minaccia per la sicurezza stradale’3 e questi risultati sottolineano ulteriormente la portata del problema che devono affrontare le aziende,” spiega Marco Federzoni, Sales Director Italia di TomTom Telematics. “É un problema che i datori di lavoro devono affrontare se vogliono dimostrare un reale impegno verso il benessere del proprio staff.” “Una chiara policy sull’utilizzo del telefono cellulare potrebbe costituire un elemento fondamentale dell’approccio alla sicurezza stradale, ma il cambiamento culturale è altrettanto fondamentale. Le abitudini radicate…
Il Service Field Engineer di Atlas Copco Italia SPA, Stefano Montemaggi, è stato incoronato miglior driver di LCV in Italia, al termine della prima edizione del Driver of the Year Awards di TomTom Telematics . Stefano è arrivato primo nella classifica regionale nella categoria LCV e auto, mentre i gran titoli europei sono stati vinti da Bob van Gaans dell’azienda olandese Van Duijnen Koffie BV (categoria LCV e auto) e da Manuela Walde della tedesca Gerdes + Landwehr GmbH & Co. KG (categoria HGV). I vincitori del titolo sono stati annunciati durante la cerimonia ufficiale che si è tenuta al Circuito di Barcellona in Spagna. I conducenti hanno gareggiato per un posto in finale in base alle loro performance quotidiane al volante. TomTom Telematics ha tenuto conto del chilometraggio complessivo durante la competizione e del punteggio relativo allo stile di guida, calcolato attraverso OptiDrive 360, un componente chiave della soluzione di fleet management TomTom WEBFLEET. “Mi affido molto ad un detto nazionale: ʻChi va piano, va sano e va lontanoʼ. Sono molto felice di aver vinto questa competizione. Ho solo cercato di fare tesoro dell’esperienza di guida accumulata negli anni.” afferma Stefano Montemaggi, Service Field Engineer di Atlas Copco Italia…
Pagina 1 di 12